BLOGTOUR: Cuore oscuro di Naomi Novik – Illustrazione

Sesta tappa – 07 Ottobre – Illustrazione

Bentornati sul blog. Oggi sono felice di ospitare la tappa incentrata sull’illustrazione e devo ammetterlo, rappresentare il romanzo con uno sketch non è stato semplice. Non voglio anticiparvi nulla quindi dò ufficialmente inizio al  nostro percorso, attraverso la sesta tappa di questo Blogtour dedicato al romanzo di Naomi Novik, “Cuore Oscuro” pubblicato in Italia da Mondadori.

Dettagli:

Titolo: Cuore Oscuro

Autore: Naomi Novik

Titolo originale: Uprooted

Editore: Mondadori

Collana: Chrysalide

Pagine: 432

Uscita: 21 settembre 2017

ISBN: 9788804678854

Prezzo: € 17,90

Trama:

Agnieszka è una contadina diciassettenne goffa e sgraziata che vive insieme alla famiglia in un piccolo villaggio del regno di Polnya. Su tutti loro incombe la presenza maligna del Bosco, che sta progressivamente divorando l’intera regione. Per mantenere al sicuro se stessi e i loro villaggi dalle minacciose creature del Bosco e dai sortilegi mortali che lì si compiono, tutti gli abitanti della valle si affidano a un misterioso e solitario mago noto con il nome di Drago. Quest’ultimo sembra l’unico, infatti, in grado di controllare con la sua magia il potere imperscrutabile e oscuro del Bosco. In cambio della sua protezione, però, l’uomo pretende un tributo: ogni dieci anni avrà la possibilità di scegliere una ragazza tra le diciassettenni della valle e di portarla con sé nella sua torre. Un destino a detta di tutti terribile quasi quanto finire nelle grinfie del Bosco. Con l’avvicinarsi del giorno della scelta, Agnieszka ha sempre più paura. Come tutti dà infatti per scontato che il Drago non potrà che scegliere Kasia, la più bella e coraggiosa delle “candidate” nonché sua migliore amica. Ma quando il Drago comunica la sua decisione, lo sgomento è generale.

Acquistalo subito: Cuore oscuro

Focus On – Illustrazione

Passiamo ora alla parte che riguarda il mio lavoro per questa tappa del Blogtour. “Cuore Oscuro”, il cui titolo originale è “Uprooted” è un fantasy, nel quale il nemico principale del regno di Polnya è il Bosco, un entità malvagia. Ho trovato affascinante l’idea che fosse la natura stessa il nemico da contrastare. Infatti, qui, è proprio il Bosco che prende vita e riversa la sua ira secolare sui malcapitati che ne entrano in contatto. Per questo motivo, ho deciso di isolare questo elemento al centro della mia illustrazione.
 

Work in progress: 

«Il Bosco ti consumava come marciume sopra un albero caduto, scavandoti da dentro, lasciando solo una creatura mostruosa satura di veleno, alla quale non importava niente tranne che diffondere il contagio».

«Il Bosco mi stava fissando. Un abisso infinito di foglie fruscianti, odio sussurrante, bramosia e rabbia».

«Sotto i rami era difficile indovinare che ora fosse, da quanto tempo stessimo marciando. Il Bosco era silenzioso come mai nessuna foresta: nessun ronzio d’insetti, nessuno schioccare di rametti che di tanto in tanto cedevano sotto la zampa di un coniglio».

Non perdetevi le altre tappe del tour!

Lascia un commento