BLOGTOUR “Hotel delle Muse” di Ann Kidd Taylor – Mezza pensione: Illustrazione

Terza tappa – 9 Luglio – Illustrazione

Benvenuti sul mio Blog, “The Room Tales“, per chi non mi conoscesse sono Carlo un illustratore/grafico e fotografo freelance!
Chi segueLa Stamberga D’Inchiostro ormai dovrebbe conoscere bene me e le mie illustrazioni.
È ora di iniziare il nostro percorso attraverso la terza tappa di questo Blogtour dedicato al nuovo libro di Ann Kidd Taylor, “Hotel delle Muse” pubblicato in Italia da Corbaccio.
 

Dettagli:

Titolo: The Shark Club

Autore: Ann Kid Taylor

Editore: Corbaccio

Collana: Narrativa

Pagine: 320

ISBN: 9788867003266

Prezzo: € 17,90

Trama:

Un’isola sperduta
Un hotel pieno di atmosfera
E un ritorno carico di promesse

1988. In una giornata estiva nel Golfo del Messico alla dodicenne Maeve Donnelly succedono due cose straordinarie: viene baciata da Daniel, il ragazzino dei suoi sogni, e viene aggredita da uno squalo. Diciott’anni più tardi Maeve è una biologa marina molto apprezzata che si trova più a suo agio sott’acqua con gli squali che con le persone. E quando fa ritorno all’isoletta della Florida dove ha trascorso l’infanzia, nell’Hotel delle Muse dove la nonna l’ha cresciuta insieme a suo fratello gemello, ritrova Daniel e i ricordi riaffiorano impietosi. Ripensa a quando, da bambina, sognava di diventare un’affermata esperta di squali, ma anche di avere un marito, una famiglia, un figlio a cui insegnare a nuotare nelle acque del Golfo. Finora ha cercato in tutti i modi di sfuggire alla forza dei sentimenti del passato, ma adesso capisce che non può più continuare a tuffarsi nell’oceano per tenere lontana l’eco di quel che accade sulla terraferma; è giunto il momento di affrontare la sua paura più grande: quella di mettersi in gioco con tutta se stessa per raggiungere la felicità.

Acquistalo subito: Hotel delle Muse

Focus On – Illustrazione

Passiamo ora alla parte che riguarda il mio lavoro per questa tappa del Blogtour.
Come ho già sono un illustratore e, in quanto tale, quando recensisco qualcosa su “La Stamberga D’Inchiostro” sono solito accompagnare il libro con una mia illustrazione personale.
 
Anche stavolta ho seguito lo stesso modus operandi e ho deciso di accodarmi agli altri e accompagnare questo Blogtour con una tappa innovativa dedicata all’illustrazione.

Work in progress: 

L’Hotel delle Muse, dove sono cresciuta e dove ancora vivevo, non era il tipico albergo di Palermo.

Ognuna delle ottantadue stanze era dedicata a un autore che Perri ammirava: Charlotte Brönte, Jane Austen, Gwendolyn Brooks, Octavio Paz, Edna St. Vincent Mi-lay, Henry David Thoreau…

Nuotando sospesa sul giardino di gorgonie fucsia e rosa, osservai una murena verde che spuntava dalla sua tana rocciosa, mentre un gamberetto le puliva diligentemente la testa. […] Quando, in passato, avevo immaginato la mia vita a trent’anni, era così che mi vedevo: come ora, a studiare gli squali.

Non perdetevi le altre tappe del tour!

Lascia un commento
  • Sara Fabian

    I tuoi disegni sono sempre particolari e fighi 🙂

    • The Room Tales

      Grazie Sara 😀